Como falar PAGAR MICO em italiano?

Como falar PAGAR MICO em italiano?

Ciao a tutti, come va? Che espressioni usano gli italiani per dire “passar vergonha, pagar mico”? Ci sono tante espressioni che si possono utilizzare, dalle più soft, dalle più formali, fino a quelle più forti, più intense, diciamo, più espressive.

L’espressione più soft, più formale, che si può utilizzare in tutti i contesti, è sicuramente “fare una pessima figura“. Secondo il mio modesto parere, il ministro degli esteri ha fatto una pessima figura in occasione della conferenza internazionale… Fare una pessima figura. È sicuramente un’espressione ottima in un contesto formale ma non è certamente l’espressione più utilizzata dagli italiani nel quotidiano.

Gli italiani, infatti, nel quotidiano usano altre espressioni come ad esempio: “fare una figuraccia” oppure “fare una brutta figura“. Ho fatto una figuraccia, ho fatto una brutta figura. Hai saputo? Mamma mia, che figuraccia che ha fatto! Eh, hai ragione! Ha fatto proprio una brutta figura! “Figuraccia” significa proprio “brutta figura”. Questo “accia”, per il femminile, e “accio”, per il maschile, sono dei peggiorativi. Quindi, una brutta figura è una figuraccia ma, ad esempio, un brutto posto, “um lugar feio” è un “postaccio”, così come un brutto errore è un “erroraccio”.

E, a questo proposito, e qui apriamo una parentesi, quando una cosa è bella si aggiunge invece alla parola “one”, o “ona” nel femminile. E, quindi, una bella figura, il contrario di una brutta figura, è un “figurone” o, ad esempio, una bella macchina, “um carro bonito” è un “macchinone” o, al femminile, una “macchinona”.

Quindi, fare una pessima figura, fare una figuraccia, fare una brutta figura.

Ok, Pierluigi, ma quando un italiano veramemente “passa vergonha”, “paga mico” e pensa fra sé e sé questa cosa, oppure parla in famiglia, con gli amici, con una persona con cui ha confidenza, che espressione usa? Che figura di merda! Come? Che figura di merda! No! Non ci credo! Ha detto… che figura di merda!

Ebbene, sì! Quando un italiano parla senza freni inibitori, in un contesto informale, e a volte, come abbiamo visto, in un contesto formale, usa l’espressione “fare una figura di merda“. Quella che avete appena visto è una “figura di merda storica” fatta da un giornalista italiano, Emilio Fede, durante le riprese di un telegiornale. Questa è una scena che tutti gli italiani hanno visto, almeno una volta nella vita.

Bene, ragazzi, spero che facciate buon uso di queste espressioni. Prima di terminare volevo dirvi di stare in campana, cioè di stare allerta, di stare pronti, perché nelle prossime settimane ci saranno importanti novità.

Se seguite la mia pagina Facebook o il mio profilo su Instagram, già saprete che sto collaborando con Alberto e la nonna di Italiano Automatico, stiamo lavorando insieme su un nuovo progetto, molto interessante, che aiuterà tantissimi brasiliani a conquistare l’italiano nel 2018.

A me non rimane che salutarvi, io aspetto come sempre i vostri commenti, condividete questo video e, se ancora non l’avete fatto, iscrivetevi al canale! Noi ci vediamo alla prossima, ciao!


Clique AQUI para baixar o audioguia.

Comentários